Semplice Vela

Semplice Vela
Poltrone Ufficio Tecno - Semplice Vela - Nyiq

Semplice Vela - Meccanismo simile con regolazione dell'inclinazione del sedile, base in alluminio verniciato a polvere nera, base in alluminio verniciato a polveri, base in alluminio lucidato, braccioli regolabili a 3 d con braccioli softtouch, sedile scorrevole (regolazione della profondità con profondità 60 mm), ruote lisce per pavimenti resistenti.

Nel progettare questa serie di poltrone e poltroncine per il posto di lavoro, emilio ambasz cerca di sintetizzare due concetti opposti che lo stesso designer definisce "familiarità" e "notabile". Il design del sedile della serie qualis è caratterizzato dal taglio "sartoriale" del guscio. Gli elementi simboleggiano la consolazione della serie di sedute qualis: i cuscini di rivestimento skinny del telaio, che formano un soffietto a fianco dell'intero profilo sfaccettato della seduta, legati da una cucitura che mette in risalto la piacevolezza della finitura, e dall'articolazione dello schienale, brevettato in particolare per essere meglio inserito nel layout della sedia. Il raduno si sviluppa in dimensioni e in sistema per soddisfare le classi speciali in cui vengono preparati i dipinti sul posto di lavoro. I sedili possono essere completamente imbottiti, con p.C. Braccioli, con altezza fissa o regolabile, con piedi o ruote, con movimento oscillante che può essere bloccato in 3 posizioni. La base del nome 5-big è arredata in acciaio rivestito con un involucro in polipropilene o alluminio pressofuso lucido. Il rivestimento è disponibile in tessuto o pelle. La serie di sedili qualis è stata fornita con il golden compass del 1991.

Le poltrone della serie 148 sono un incarico del centro di sfida tecno all'interno della scia della serie 142 iniziata via eugenio gerli negli anni '60, ma con un design appena più quadrato e minimo. Il concetto rimane quello della poltrona assolutamente imbottita per le regioni domestiche, di lavoro e di accoglienza. Inoltre nel caso della serie 148 ci sono varietà di poltroncine: un modello di tavolo più alto e più sostenuto (s148) e un modello decrescente e avvolgente per il salotto o la comunicazione (ps148), con una forma interna metallica, completamente imbottita con imbottitura in poliuretano espanso e rivestimento in materiale o pelle con base su ruote o piedi.

La sedia modus è nata nel 1972, dal centro progetti tecno, dalla necessità di fornire la serie graphis sul posto di lavoro, una sedia con un paio di funzioni. L'obiettivo degli studi è stato quello di raggiungere, non più efficacemente una sedia particolare, ma una sequenza reale, un'unione programmata di numerosi componenti che si integrano per dare forma a soluzioni uniche per ambienti speciali. Il dettaglio principale di queste soluzioni multiple è l'elegante guscio in poliammide (nylon), bianco o nero. Le varianti includono due semplici mode: modus, sedie impilabili che possono essere montate su una base singola con supporto in alluminio lucidato e forgiato opzionalmente e con imbottitura e braccioli e modus 5, sedie girevoli su base a cinque razze in alluminio lucidato e opzionalmente con braccioli imbottiti, visiera regolabile, scivoli o ruote. Le finiture del rivestimento in tessuto dei componenti imbottiti sono severa e consentono inoltre la loro personalizzazione.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare