Sbalorditivo Vintage Design, Modernariato,, Deco, Design, 900, Officina

Sbalorditivo Vintage Design, Modernariato,, Deco, Design, 900, Officina
Poltrone Di Design Anni 60 - Sbalorditivo Vintage Design, Modernariato,, Deco, Design, 900, Officina - Nyiq

Sbalorditivo Vintage Design, Modernariato,, Deco, Design, 900, Officina - Ci possono essere anche alcuni articoli di gabriella crespi, un'entusiasmante istituzione di infissi e gadget della fontana arte con l'aiuto di pietro chiesa, un inedito tavolo in marmo di ignazio gardella e poltrone multiple con franco albini.

La maggior parte delle masse sono degli anni '50 e '60, nello stesso momento in cui due opere sono dono dei primi del '900, una scrivania con una sedia (lotto 6) di carlo bugatti, solitamente apprezzata dai nostri collezionisti, prevista a 30 a 35 mila euro.

Questa asta vedrà un gruppo attraverso ettore sottsass jr che offre una trentina di lotti che vanno dagli articoli agli arredi per l'arredamento. Siamo in grado di mettere in risalto un mobile in legno senza precedenti con decorazioni a doghe bianche del 1950 ca. (Lotto 333) stimato a 10-12 mila euro o una diffusione di vasi in ceramica degli anni '60 -'70 previsti tra 1500 e 1800 euro, un paio di tavoli (molto 492 - 493) stimati tra 1500 e 2000 euro ciascuno, due i divani califfo (molto 336 e 337) proponevano ciascuno con una stima di 4000-5000 euro, oltre a lampadari, consolle (una versione comparabile della quale era il top lot della vendita pubblica di chiusura) e altri gadget di arredamento.

Dalle prime sedie in legno, con una seduta intrecciata a mano dagli anni '20 agli anni '30, ai primi successi industriali degli anni '60, fino alle moderne varietà degli anni '90 (tra cui un emozionante prototipo di una chaise longue pieghevole realizzata attraverso ron arad e lo sgabello "baba, progettato tramite sergio mian, che è diventato l'immagine della campagna di marketing per le elezioni presidenziali yankee nel 2012).

Non stiamo parlando approssimativamente della storia del design che si può trovare nelle guide accademiche, tuttavia, sinceramente molto meno considerata, tuttavia sicuramente altrettanto interessante e accattivante che, in maniera più anonima, ha segnato il nostro ultimo secolo. S . Un .

Nel 1964, gio ponti ha prodotto in collaborazione con l'ingegnere emanuele porzio la nota località parco dei principi di roma, di cui ha disegnato il progetto per interni completo. Gli apparecchi funzionali e contemporanei includono anche alcune console in frassino, laminato e ottone prodotte con l'aiuto di cassina. Foto cortesia innauction.

Un importante appuntamento con il layout, il principale per l'anno contemporaneo, è per il venticinquesimo giugno che vedrà la vendita di circa seicento di collezioni personali, suddivise in sessioni un pomeriggio e una sera per offrire ai creditori stranieri, principalmente persone , per avere la possibilità di prenderne parte tramite cellulare e siti web on-line.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare