Unico ... Armchairs -, POLTRONA, Designed By, Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand

Unico ... Armchairs -, POLTRONA, Designed By, Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand
Poltrone Design Le Corbusier - Unico ... Armchairs -, POLTRONA, Designed By, Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand - Nyiq

Unico Poltrone Design Le Corbusier - Poltrona asimmetrica sinistra e destra; poltrona con poggiapiedi. Forma d'acciaio d'aiuto; imbottitura in poliuretano espanso indeformabile cfc e ovatta poliestere. Aiuti metallici dipinti in grigio e blu; puntatori di plastica in colorazione nera. Copertura in materiale o pelle. Sedile e schienale possono essere rivestiti con sostanze e sfumature straordinarie. Poltrona con poggiapiedi con base triangolare in legno laccato grigio, nero o ocra. E nel caso in cui sia necessario passare al design imperituro, non si può dimenticare lc2, firmato, di direzione, le corbusier, pubblicato per mezzo di cassina, con il sedile imbottito e indipendente su una forma tubolare di metallo, un'immagine sempreverde di modernità e formidabile eleganza formale, disponibile anche colorata.

Cassina ma, oltre al segmento masters, riunisce le simpatiche menti creative del design di oggi, come testimoniato con l'aiuto della poltrona dodo, attraverso toshiyuki kita, una poltrona girevole su una base dura e veloce, con un facilità di layout, trasformabile direttamente in una chaise longue grazie al movimento dello schienale, del poggiapiedi e del poggiatesta, con la possibilità di tornare alla posizione iniziale con un solo semplice movimento. Le poltrone e, di serie, la seduta, rappresentano sinceramente un elemento sul quale il design ha profuso molta della sua creatività e della sua ricerca, sperimentando costantemente su un invariante ciò si basa su un'azione fondamentale dell'abitare umano. I maestri principalmente si distinguono per la loro capacità di superare le politiche della seduta convenzionale, mescolando arte e struttura per creare porzioni che si trovano in una via di continua evoluzione.

Dal rigoroso e allo stesso tempo delicato lavoro di ufficio è l'a.B.C. Attraverso antonio citterio per flexform, una poltroncina che unisce comfort e praticità a un movimento a slitta brevettato che lo trasforma in una mini chaise longue se abbinata al pouf. Il design minimale "a cubetti" e l'ampia varietà di colori disponibili per i rivestimenti in pelle lo rendono un ottimo accento di arredo per la casa, i luoghi di lavoro e i negozi con ogni arredamento contemporaneo e convenzionale.

Utrecht è una poltrona è una parte di questa classe, bella e formidabile per le sue forme neoplastiche, concepita nel 1935 con l'aiuto di gerrit rietveld e tuttavia capace di stupire per la sua modernità. Il sedile e lo schienale sono piani distinti uniti ad angoli adeguati, ei braccioli formati a l scendono fino a diventare le dita della poltrona. Ripubblicato per mezzo di cassina a causa del fatto che nel 1988, è di gran lunga grandioso e al tempo stesso semplice nella sua geometria tradizionale della ricerca dei primi del 1900 e strabiliante, mentre declinato nella serie molto grande di colori da avere.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare