Speciale Club Armchair By Renzo Frau, Poltrona Frau

Speciale Club Armchair By Renzo Frau, Poltrona Frau
Poltrona Frau Club - Speciale Club Armchair By Renzo Frau, Poltrona Frau - Nyiq

Speciale Poltrona Frau Club - Presunzione veritiera è un duplicato della distinta versione 904 che è stata trasformata in una parte del catalogo di poltrona frau nel 1903 e divenne un archetipo e quindi le poltrone di oggi erano modellate considerando il fatto che. Questo è il mondo l'imbottitura utilizza ogni mano - comune crine vegetale e crine gommato, il cuscino del sedile è imbottito in piuma d'oca. Il molleggio del sedile, della parte bassa della schiena e delle braccia avviene con l'ausilio di molle biconiche metalliche, legate manualmente e appoggiate su cinghie di juta.

Dagli storici file poltrona frau arriva la poltrona da abbonamento convenzionale, in una versione più leggera e flessibile. Che è una sedia accogliente di piccole dimensioni, si adatta facilmente a qualsiasi spazio. Mantiene il prezzo dell'artigianato che caratterizza lo straordinario modo di vivere di poltrona frau. Un cauto cucito a mano adorna di nuovo il sedile. Il molleggio comprende molle a doppio cono che sono personalmente legate e collegate alla rete di iuta. Il corpo è in legno di faggio stagionato. I piedi sono in legno di faggio, con colorazione noce scuro. Ruote con grigio canna di fucile completano le due dita anteriori. La tappezzeria è disponibile in pelle frau® dal dispositivo colorazione, sfondo, in pelle soul o nella finitura velvet della collezione.

Lyra ha fatto il suo debutto come un articolo completo in pelle nel catalogo di poltrona frau del 1934, come una variante di lira, un modello precedente (del 1916) che aveva un cuscino di velluto. Il 1934 tuttavia replica sportiva di un sedile seduto e un sedile di finitura degli interni della stanza, mescolato con il comfort alternativo delle poltrone: sedile profondo, comode braccia un morbido cuscino imbottito in piuma d'oca. L'imbottitura di gomma-crine viene applicata mediante molleggio sulle molle biconiche metalliche. La struttura è realizzata in legno di faggio stagionato. La tappezzeria si trova in pelle pelle frau® dalla colorazione, in background e in pelle soul. Il rivestimento è inoltre disponibile in pelle frau® dal sistema colore o in pelle heritage per la forma e il tessuto dei cuscini di seduta.

Forma di aiuti di faggio stagionato. Sedile, schienale e braccioli sono stati sospesi con molle in acciaio a doppio cono legate a mano che poggiano su cinghie di juta. L'imbottitura del sedile è in crine gommato; lo schienale e i braccioli sono in crine vegetale a forma di mano. Il cuscino del sedile è in piuma d'oca. Il layout dello schienale è ottenuto tramite guida capitonné operativa. Fila di chiodi rivestiti in pelle lo abbellisce analogamente di nuovo. Il portatarga è in noce canaletto lavorata a cera. La poltrona "1919", dal nome dell'anno in cui è stata progettata, è in realtà archiviata sotto il codice "128". Nonostante sia stato progettato per un uomo o una donna, filiberto ludovico di savoia, duca di pistoia, è diventato uno dei primi successi pubblici eccezionali. Una reinterpretazione della versione convenzionale di bergere, il "1919" si aggiunge ai suoi antenati, con l'energia di un piccolo braccio complementare come accessorio elettivo progettato per preservare il posacenere dei duchi, trasformandolo in un famoso fumatore di sigari.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare