Lussuoso Poltrone Chesterfield Rosse Capitonnè, Bottoni

Lussuoso Poltrone Chesterfield Rosse Capitonnè, Bottoni
Chesterfield Capitonnè Poltrona - Lussuoso Poltrone Chesterfield Rosse Capitonnè, Bottoni - Nyiq

Poltrone Chesterfield Rosse Capitonnè, Bottoni - Italia, 1912 poltrona frau "chester one" divano chesterfield in buone condizioni. Progettato da renzo frau nel 1912. Pelle sc oxblood. Piedi di legno marcato "poltrona frau" chester one evoca la classica versione da poltrona delle istanze di king edward, che renzo frau ha prodotto per il primo catalogo di poltrona frau nel 1912, disegnando la proposta dei divani e delle poltrone che popolavano i club inglesi e le case degli stati uniti dell'epoca. ? prominente attraverso le pieghe che ridipingono i palmi e il ricco capitonné trattato con tappezzeria, prodotto totalmente a mano, che riflette le tecniche magistrali degli artigiani responsabili della tappezzeria. La primavera è con l'aiuto di molle biconiche in acciaio, applicate manualmente su una forma portante di legno di faggio pro. La pagaia del sedile utilizza un crine di gomma, mentre la parte posteriore e le braccia sono piene di crine vegetale a mano. Il cuscino del sedile è pieno di piuma d'oca. Sarta renzo frau produttore poltrona frau modello chester unico periodo 1912 stati uniti di produzione italia materiali pelle-a base, legno misure 66 x 201 x novantauno cm d (axpxp) tassa su richiesta.

L'unica menzionata, tuttavia, è la migliore di alcune delle numerose poltrone chesterfield disponibili sul mercato: uno schienale completamente particolare è, ad esempio, quello della poltrona aster, una poltrona chesterfield dal prezzo molto alto con un look impeccabile, che offre un ritorno molto eccessivo e alternativamente accentuato in larghezza, grazie alle particolari forme laterali.

Alcune delle poltrone chesterfield massime non insolite, quelle che possono essere più facilmente identificate sul mercato, ci sono modelli particolarmente alla moda e insoliti, che possono essere una vera soddisfazione per gli interni in cui sono posizionati.

Chester evoca la classica versione da poltrona delle istanze di king edward, che renzo frau ha riprodotto per il primo catalogo di poltrona frau nel 1912, disegnando la proposta dei divani e delle poltrone che popolavano le attrezzature da golf inglesi e le case degli stati uniti dell'epoca. Le miglia sono in primo piano per le pieghe che decorano le mani e il ricco capitonné con tappezzeria, interamente realizzato a mano, che riflette le strategie magistrali degli artigiani responsabili della tappezzeria. La primavera è realizzata con molle biconiche in acciaio, applicate manualmente su una struttura portante in legno di faggio stagionato. La pagaia del sedile fa uso di crine di gomma, mentre il dorso e le dita sono impacchettate con il solito crine vegetale. Il cuscino del sedile è imbottito di piuma d'oca.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare