Confortevole Poltrona Frau DU 55 Armchair

Confortevole Poltrona Frau DU 55 Armchair
Poltrona Frau Du 55 Prezzo - Confortevole Poltrona Frau DU 55 Armchair - Nyiq

Poltrona Frau DU 55 Armchair - Il clothier roberto lazzeroni offre forma alla poltrona e al divano nivola con un segno breve e delicato. Linee semplici e precise per una seduta compatta e arrotondata. Un'attrazione femminile, quasi romantica, superiore per mezzo di sostanze calde e naturali, magistralmente lavorata per mezzo di poltrona frau. Il guscio dello schienale è realizzato in poliuretano espanso stampato con leggera imbottitura in ovatta di poliestere. Il sedile è in faggio stagionato con imbottitura in poliuretano espanso e feltro pressato e molleggio ottenuto con cinghie elastiche. I cuscini di seduta sono in piuma d'oca con inserto stabilizzante in poliuretano espanso per ridurre l'affondamento senza sacrificare la consolazione. La base di guida è dotata di quattro piedi e realizzata in frassino tinto wengè. Il rivestimento è in cuoio sella in pelle extra per la scocca esterna e pelle frau® a base di pelle o tessuto per la parte interna ed è arricchito da preziose cuciture a vista rifinite con filo a contrasto.

Poltrona frau recupera il lavoro di un genio dimenticato del design e porta nella scena moderna un'icona degli anni '50. Le geometrie arrotondate, l'aspetto di spessore e imbottitura, la relazione tra pieni e vuoti, portano gastone rinaldi a progettare una seduta con una forte personalità. Comunica coerenza, completezza ed eleganza nell'aspetto iniziale. La rotondità del guscio e l'impeto delle dita dei piedi offrono stabilità e comfort, per un sedile fresco e accogliente. Struttura in metallo con imbottitura in poliuretano espanso stampato. Cinghie elastiche per la sospensione del sedile e dello schienale. Piede in 3 diverse finiture: impiallacciato frassino teak tinto con punta in ottone anticato, nero o cromato. Rivestimento in pelle pelle frau® o tessuto sfoderabile.

Vanity fair è la replica del noto modello 904 del catalogo poltrona frau del 1930, che ha finito per diventare l'archetipo per eccellenza della poltrona d'avanguardia e riconosciuto a un certo punto nel mondo per la sua tipica forma arrotondata e il lungo linea di chiodi protetti in pelle che si chiudono di nuovo e braccioli. L'imbottitura utilizza sia capelli vegetali modellati che crine gommato e il cuscino del sedile è in piuma d'oca. Seduta, schienale e braccioli hanno molleggio acquisito con molle biconiche in acciaio legate a mano e appoggiate su cinghie di juta.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare